Maintenance Management

 

SUN CMMS e' un'applicazione altamente innovativa dedicata alla programmazione ed alla gestione della manutenzione e sicurezza degli impianti aziendali, permette di tener sotto controllo l'intero parco delle risorse produttive al livello richiesto di efficienza e disponibilità, garantendo il livello atteso di qualità e produttività.

Il software è stato creato sulla base dei principi della Lean Manufacturing e fornisce un insieme di strumenti idonei per controllare e migliorare le prestazioni operative delle risorse produttive.

Fornisce una serie di strumenti specifici per monitorare e migliorare le prestazioni operative degli stessi. Nasce con l'obiettivo di supportare il personale addetto alla manutenzione nella definizione, pianificazione e monitoraggio di tutte le fasi che compongono i piani di intervento.

Sun CMMS supporta la manutenzione preventiva, predittiva/migliorativa, correttiva a rottura e tutte le metodologie di TPM. Tramite un modulo opzionale è inoltre possibile gestire la manutenzione dei veicoli aziendali con storicizzazione dei costi legati agli interventi (tagliandi, riparazioni a causa di guasti, ecc.).

Un altro aspetto della procedura è quello di rilevare in maniera automatica i dati dalla produzione (pezzi prodotti, ore lavorate, colpi, ecc.) per poter segnalare all'interno della Dashboard eventuali Alert che comunicano all'operatore l'avvicinarsi della scadenza di una manutenzione e, le eventuali manutenzioni già scadute.

 

 
Grazie all'ausilio delle tabelle, l'operatore viene guidato nella compilazione dei vari programmi di gestione evitando perdite di tempo ed errori di imputazione
  • Tabella Piani di Manutenzione
  • Tabella Qualifiche Intervento
  • Causali di Manutenzione
  • Cause Guasto
  • Conseguenze Guasto
  • Anomalie Riscontrate
  • Attrezzature
  • Dispositivi di Sicurezza
  • Anagrafica Manutentori
  • Anagrafica Clienti/Fornitori
  • Anagrafica Ricambi

 

 

Anagrafica Risorse

 

L'inserimento di una Risorsa può essere effettuato indicando solamente codice e descrizione, senza pregiudicare la pianificazione degli interventi. I restanti dati possono essere integrati in un secondo momento. All'interno dell'anagrafica sono disponibili diverse funzionalità che consentono di visualizzare il piano di manutenzione, lo storico degli interventi effettuati ed i progressivi di produzione suddivisi per anno.

Altra funzionalità particolarmente utile è la possibilità di collegare fotografie, documenti word, fogli excel, pdf, ecc. (es. schede di garanzia, schede di collaudo, contratti, ecc.)

Tutte le Risorse possono essere organizzate secondo una gerarchia a più livelli e raggruppate per ubicazione, categoria, funzionamento, costruttore, proprietario, ecc.

 

 

Piani di manutenzione

 

Ad ogni Risorsa possono essere abbinati uno o più piani di manutenzione, ciascuno dei quali avrà propria tipologia (definita dall'utente in un'apposita tabella) e frequenza (contatore, ore, giorni, settimane e mesi).

All'interno del piano di manutenzione è possibile indicare:

  • il tipo di manutenzione (preventiva, predittiva/migliorativa, proattiva, correttiva/a rottura)
  • la qualifica dell'intervento,
  • gli incaricati (interni o esterni),
  • l'elenco dei ricambi previsti,
  • eventuali elementi da manutenere,
  • una check list delle operazioni da svolgere corredata da eventuali istruzioni manuali e visive.

Gli ordini di lavorazione (ODL) possono essere stampati in diversi layout (modulo interno, modulo esterno o sottoforma di elenco). Nel caso di modulo esterno la procedura propone automaticamente l'invio dell'ODL (in formato PDF) tramite mail proponendo automaticamente come destinatario l'indirizzo presente nell'apposito campo dell'anagrafica.

E' comunque possibile aggiungere altri destinatari manualmente o richiamandoli dall'archivio dei contatti del proprio client di posta elettronica (Outlook, Windows Mail, ecc.)

 

 

Registrazione degli Interventi

 

La registrazione di un intervento è un operazione semplice e veloce.

E' possibile creare un intervento partendo dagli Alert segnalati nella Dashboard semplicemente con un click oppure, dall'apposita voce di menù "Gestione Interventi". Dopo aver indicato la Risorsa, tramite un apposito elenco è possibile selezionare un ODL aperto ed evaderlo. Tutte le informazioni presenti nell'ODL verranno riportate all'interno dell'intervento che potrà essere poi integrato con i dati mancanti (es. causa del guasto, conseguenza del guasto, ecc.).

I costi vengono rilevati prelevando automaticamente i dati dalle apposite tabelle (costo orario manutentori interni, listino pezzi di ricambio, listino manutentori esterni).

 

 

Gestione Ricambi

 

Sun CMMS consente una gestione totale dei ricambi.

Tramite un apposito archivio è possibile censirne le anagrafiche. La procedura consente l'emissione di Ordini (o richieste di Acquisto) a fornitore che possono poi essere evasi nel momento della consegna tramite l'inserimento dei documenti di carico.

Lo scarico avviene nel momento della registrazione degli interventi.

Dall'anagrafica dei ricambi è sempre possibile consultare lo storico dei carichi (acquisti) e degli scarichi (interventi).

A fronte dei piani di intervento è inoltre possibile elaborare un MRP che, tramite l'emissione di Proposte d'Ordine a Fornitore, mostra il fabbisogno dei ricambi atti a coprire il piano di intervento elaborato.

 

 

Statistiche e Inidici di Performance

 

Il programma di Analisi/Statistiche permette di ottenere le informazioni necessarie per monitorare lo stato manutentivo delle risorse. La visualizzazione delle statistiche in formato grafico consente una immediata visione dei dati che, tramite la funzione di navigazione, possono poi essere analizzati nel dettaglio.

Il software dà la possibilità di misurare il livello del servizio reso tramite i principali indicatori di performance quali:

  • MTBF (Tempo medi tra guasti)
  • MTTR (Tempo medio di riparazione)
  • D (Disponibilità Risorsa)
  • Giorni persi per avaria

Viene data inoltre la possibilità di monitorare il valore dell'efficienza generale dei macchinari/attrezzature tramite l'OEE - Overall Equipment Effectiveness, indicatore basilare del TPM. Consente di definire con chiarezza, precisione e puntualità le aree, i percorsi ed i margini di miglioramento delle performance impiantistiche, tramite la precisa identificazione e quantificazione di ogni possibile spreco.

 

 

Scarica Depliant PDF

SUN CMMS

Download

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti